Come Eseguire il Giro di La con Chitarra

Questa guida spiegherà, attraverso dei passi semplici, come eseguire il giro di La maggiore con la chitarra. Inoltre la guida è supportata da un’immagine per ogni passaggio che ti permetterà di imparare velocemente il giro di La. Occorre avere memoria, e soprattutto pazienza.

Inizio affermando che per riferimento all’immagine, la prima corda in basso è quella più grossa chiamata Mi basso, invece la sesta corda in alto è quella più sottile chiamata, Mi cantino. L’accordo di seguito è quindi composto dalle corde che sono premute nel secondo tasto: la seconda corda è premuta dal mignolo, la terza corda è premuta dall’anulare e la quarta corda premuta dal medio.
Questo accordo è chiamato La maggiore.

Il secondo accordo che devi memorizzare utilizza il dito indice, che sul secondo tasto preme tutte le corde (quando l’indice preme tutte le corde si crea il cosiddetto Barrè). Poi con l’anulare premi la seconda corda, e con il mignolo premi la terza corda.
Questo accordo si chiama in due modi diversi: Sol bemolle o Fa diesis maggiore.

Il terzo accordo, come segue nell’immagine, è composto dall’indice che preme tutte le corde (Barrè) nel secondo tasto. Poi il medio preme la quinta corda nel terzo tasto, il mignolo preme la quarta corda nel quarto tasto e l’anulare preme la terza corda nel quarto tasto.
Questo accordo si chiama Si minore.

Nell’ultimo accordo, come segue nell’immagine, la posizione delle dita è molto semplice. Questo accordo si forma mettendo il dito indice nella quarta corda al primo tasto, e il dito anulare nella seconda corda al secondo tasto. Tutte le altre corde suonano a vuoto.
Questo ultimo accordo che completa la sequenza del giro della La maggiore, si chiama Mi settima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *