Come Fare un Pompon

Vuoi decorare il tuo cappellino o il tuo scialle con qualcosa che lo renda diverso dai capi che indossi usualmente? Bene, impara a fare i pompon, le simpatiche palline di lana che potrai realizzare in tutti i colori che vorrai. L’esecuzione è davvero semplice, proviamoci!

Occorrente
Lana
Cartoncino
Forbici
Ago

Stabilisci quanto grande debba essere il tuo pompon. Ipotizziamo che tu voglia realizzare un pompon di 3 centimetri di diametro. Procurati un cartoncino semirigido, puoi tranquillamente usare il cartoncino di una qualsiasi confezione di merendine. Prendi il compasso e con un’apertura di un centimetro fai due cerchi uguali.

Ora riapri il compasso e puntandolo nello stesso punto centrale dei due cerchi precedenti descrivi, intorno a questi, altre due circonferenze di 3 centimetri. Ritaglia i due cerchi avendo cura di seguire perfettamente la linea della circonferenza. Ritaglia pure i due cerchi di un centimetro di diametro. Questi ultimi può gettarli tenendo solo i due cerchi forati con il diametro di 3 centimetri.

Ora prendi un filo di lana che hai deciso di utilizzare per realizzare il tuo pompon e fissala ai due cerchietti con un nodino. Prendi un ago e infila l’altra estremità del filo di lana che hai fissato ai cerchi e con l’ago copri tutta la superficie dei cerchi avendo cura di lasciare il filo di lana un po’ “lento”. Dopo che hai coperto tutta la superficie del cerchio fai un’altra passata, se desideri un pompon multicolore usa a questo punto un filo di lana di colore diverso. Alla fine il foro del cerchio deve risultare totalmente coperto dalla lana.
Ora con un paio di forbicine affilate taglia la lana lungo la circonferenza del cerchio, penetrando con la punta delle forbici tra i due cerchietti di cartoncino.

Quando hai finito di tagliare tutta la circonferenza, separa leggermente i due dischetti di cartoncino e lega strettamente i fili al centro. Pratica poi un taglio ai dischetti di cartoncino e sfilali. Il pompon è realizzato. Potrete realizzarlo con i vostri figli, apprezzeranno tanto il gioco e il tempo passato con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *