Come Creare un Quadro Astratto con i Ritagli di Carta

Sei alla ricerca di un’idea originale per decorare le pareti della tua casa? Perché non provare a realizzare un quadro fatto esclusivamente con ritagli di carta colorata e qualche filo di lana? La tecnica è semplicissima, tutto ciò che ti occorre è solo fantasia.

Procurati diversi tipi di carta colorata (ritagli di giornale, etichette di carta di prodotti, francobolli, carta da disegno colorata, sacchetti di carta ecc.) e ritaglia varie forme geometriche di diverse grandezze. Per compiere questa operazione puoi usare un comunissimo paio di forbici o anche le forbici a zigzag, ma per ottenere un effetto ancora più originale, potresti strappare la carta con le mani lasciando il bordo frastagliato.

Poggia tutti i ritagli su un cartoncino rettangolare piuttosto spesso, cercando di coprire tutta la superficie. Disponi i fogli di carta e sovrapponili cercando di ottenere un effetto armonioso ma molto casuale e ricercando l’abbinamento migliore dei colori.
Quando avrai ottenuto l’effetto desiderato prepara la colla in un bicchiere di plastica diluendola per circa un quarto con dell’acqua.

Aiutandoti con un pennello, incolla tutti i ritagli di carta al cartoncino dell’ordine che avevi creato in precedenza. Quando anche l’ultimo ritaglio sarà incollato al suo posto, sempre con lo stesso pennello, cospargi uno strato di colla su tutta la composizione.
A questo punto, scegli dei gomitoli di lana (di due o tre colori diversi tra loro) e taglia alcuni fili di circa 50 – 70 cm.

Immergi i fili di lana colorata nel bicchiere con la colla diluita e lascia che la assorbano per bene. Con le dita toglili dalla colla e strizzali leggermente. Ora, poggiali sulla tua composizione e cerca di creare delle forme (spirali, cerchi, linee ondulate ecc.) che per dimensioni e colori si sposino bene con i ritagli di carta.

Riponi il tuo lavoro su un piano orizzontale in un luogo tranquillo ed asciutto e lascia seccare la colla per un’intera giornata. Anche se ora ti sembrerà tutto molto pasticciato, quando la colla sarà completamente asciutta diventerà trasparente, conferendo all’intera opera un aspetto lucido e quasi plastificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *