Come Fare il Pane

Basta avere un po’ di tempo per impastarlo, in commercio ci sono anche le macchine del pane che ti possono aiutare nel caso tu non abbia molto tempo a disposizione: basta solo programmarle e il pane è bello e fatto. Ma se lo fai con le tue mani, otterrai il pane come più ti piace, magari alto, soffice e morbido.

Occorrente
Farina 00
Acqua
Sale
Lievito madre

Per prima cosa, prendi il lievito madre, che ti servirà tutti i giorni e dovrà sempre essere rinnovato. Prendi una ciotola e versaci 100 grammi di farina di tipo 00, un po’ di lievito di birra e un po’ d’acqua. Forma una pastella che metterai, poi, a riposare per una intera giornata in frigorifero.

Il giorno seguente, prendi un pacchetto di parina e poni quest’ultima su una spianatoia formando al centro una fontana, dove porre il tuo lievito madre, l’acqua e, in un angoletto, un pizzico di sale. Impasta bene (più impasti e più il pane sarà soffice).

Da questo impasto sottrai un pezzetto da conservare per l’indomani, per fare il pane e, con il restante, dai vita a una forma. Ora lascia lievitare. Una volta lievitato, inforna a 180° in forno già caldo.

Puoi variare il tuo pane mettendo farina integrale, al posto della farina di tipo 00, oppure, aggiungendo dei prodotti, puoi facilmente ottenere un ottimo pane farcito, ad esempio, con noci, olive o finocchietto. Il risultato sarà un pane piacevole che sorprenderà il palato di tutti i commensali: da deliziarsi i baffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *