Come Eseguire il Giro di Do Maggiore con la Chitarra

Il giro di Do maggiore sta alla base della musica moderna. Moltissimi pezzi che ascoltiamo abitualmente in radio sono basati o si rifanno a questa splendida sequenza di accordi. Proprio per la sua importanza, sia storica che didattica, ogni musicista dovrebbe saperlo suonare bene e dovrebbe avere familiarità con l’inconfondibile sonorità di questo giro armonico.

Per prima cosa è necessario che il chitarrista abbia buona dimestichezza con la plettrata e con il metronomo (condizioni necessarie per poter passare allo studio armonico di uno strumento). Il giro di Do Maggiore si basa su 4 accordi: due maggiori e due minori e cioè: Do Maggiore, La minore, Re minore e Sol settima di dominante. Suoneremo tutti gli accordi in prima posizione (entro i primi tre/quattro tasti della chitarra).

Cominciamo dall’analizzare il primo accordo sulla tastiera della chitarra: il DO Maggiore (C Maj, notazione anglosassone). La posizione di Do maggiore sulla chitarra è molto semplice: -posizioniamo il dito 3 della mano sinistra (anulare) sul terzo tasto della 5° corda (corda di La) ottenendo la nota Do. -posizioniamo il dito 2 della mano sinistra (medio) sul secondo tasto della 4° corda (corda di Re) ottenendo la nota MI. -posizioniamo il dito 1 della mano sinistra (indice) sul primo tasto della 2° corda (corda di Si) ottenendo la nota Do. Cosi facendo otterremo sulla chitarra la sequenza di note: Mi, Do, Mi, Sol, Do, Mi che non sono altro che le note che compongono l’accordo di Do Maggiore.

Il secondo accordo che compone il giro di Do Maggiore è il La minore. Per passare dall’accordo di Do Maggiore a quello di La minore è davvero facile: basta muovere solo un dito. Lasciamo il dito 2 (medio) e il dito 1 (indice) della mano sinistra nella posizione del Do Maggiore e spostiamo il dito 3 (anulare) sul terzo tasto della 3° corda (corda di Sol) ottenendo la nota La. Così facendo otterremo sulla chitarra la sequenza di note: Mi, La, Mi, La, Do, MI che non sono altro che le note che compongono l’accordo di La minore.

Il terzo accordo che compone il giro di Do Maggiore è il Re minore. La posizione di Re minore sulla chitarra è la seguente: -posizioniamo il dito 1 della mano sinistra (indice) sul primo tasto della 1°corda (corda di mi cantino, acuto) ottenendo la nota Fa. -posizioniamo il dito 2 della mano sinistra (medio) sul secondo tasto della 3° corda (corda di sol) ottenendo la nota La. -posizioniamo il dito 3 della mano sinistra(anulare) sul terzo tasto della seconda corda (corda di Si) ottenendo così la nota Re. Per suonare l’accordo di Re minore sulla chitarra dobbiamo plettrare solo le prime quattro corde della nostra chitarra: MI cantino, Si, Sol e Re. Cosi facendo otterremo sulla chitarra la sequenza di note: Re, La, Re, Fa che sono le note che compongono l’accordo di Re minore.

L’ultimo accordo da analizzare per completare il diro di Do maggiore è l’accordo di Sol settima di dominante. La posizione di Sol settima di dominante sulla chitarra è la seguente: -posizioniamo il dito 3 della mano sinistra (anulare) sul terzo tasto della 6° corda (corda di mi basso, grave) ottenendo così la nota Sol. -posizioniamo il dito 2 della mano sinistra (medio) sul secondo tasto della 5° corda (corda di la) ottenendo così la nota Si. -posizioniamo il dito 3 della mano sinistra (indice) sul primo tasto della 1° corda (corda di mi cantino) ottenendo cosi la nota fa. Cosi facendo otterremo sulla chitarra la sequenza di note: Sol, Si, Re, Sol, Si, Fa che sono le note che compongono l’accordo di Sol settima di Dominante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *